Lunedì 23 maggio 2022 ore 23:50 Totale 844 testi di cui 756 di Tecnica di Fotografia.
119702
 
Tecnica di Fotografia
Dizionario
di ternimi tecnici Fotografici
 

Una simpatica storiella trovata nel web, sulle fototessere. Davvero molto carina!

e-mail Contattaci

 


Marginatore
Accessorio utilizzato per mantenere la carta da stampa sotto l’ingranditore perfettamente in piano. E’ molto utile per stampare più compie dallo stesso negativo senza dover ricontrollare fuoco e inquadratura. Fornisce un sottile bordo bianco attorno all’immagine e può essere utilizzato entro certi limiti per dare un taglio diverso (dall’originale) alle stampe fotografiche

Maschera
Livello di protezione (virtuale nel caso di un’applicazione di fotoelaborazione) che viene applicato ad una parte dell’immagine per impedirne ogni modifica o manipolazione. Questa area che non fa parte della selezione viene spesso descritta come mascheratura. So chiama Maschera rapida la mascheratura applicata ad un’immagine usando gli strumenti di selezione e di pittura. Permette di ottenere effetti di trasparenza

Maschera di contrasto
Una tecnica di compositazione che utilizza una coppia di pellicole composta da un positivo e da un negativo sfocato per ridurre il contrasto dell’immagine ed aumentare la definizione percepita. E’ presente nelle applicazioni di fotoelaborazione come filtro di aumento del contrasto o maschera di contrasto per incrementare la nitidezza apparente, contrastando i bordi fra gli elementi di un’immagine intensificandoli

Maschera rapida
Vedi Maschera

MASCHERATURA
Tecnica utilizzata in fase di stampa di un negativo bianco e nero per limitare parzialmente o totalmente l'esposizione su una zona dell'immagine; onde compensare eventuali ed esagerate sovra o sottoesposizioni. Per mascheratura si intendono anche quegli interventi lesi a modificare selettivamente toni, colore e contrasto di un negativo o una diapositiva prima della stampa.

Masterizzare
Scrivere dei dati su di un CD o un DVD

Masterizzatore CD
Dispositivo che permette di scrivere dei dati su CD-R (che possono essere scritti una sola volta) e/o CD-RW (che possono essere riscritti più volte). Utile per fare copie di sicurezza e per archiviare le immagini digitali

Materizzatore DVD
Dispositivo che permette permette di scrivere dati su DVD-R (scrivibili una sola volta) e/o DVD-RW (riscrivibili più volte). Utile per fare copie di salvataggio e per archiviare le immagini digitali

Mavica
(Magnetic Video Camera). Nome della prima fotocamera still video presentata dalla Sony nel 1981 adottato successivamente per una serie di fotocamere digitali della stessa azienda che registrano le immagini su floppy disc o CD

Megabyte, Mb
Unità di misura che equivale ad un milione di byte o 1024 kilobyte. Indica la capacità di immagazzinamento di una scheda di memoria di una fotocamera o di un hard disk o le dimensioni di un’immagine

Megahertz
(MHZ). UNità di misura paria a 106 Hz. Descrive la velocità lavorativa di un computer. La frequenza in Megahertz di un processore non è un indice assoluto di velocità: una macchina dotata di PowerPC a 500 Mhz può effettuare alcune operazioni più velocemente di un computer con processore Pentium a 1000 Mhz. Lo stesso Pentium, d’altronde, può essere più rapido sotto altri aspetti rispetto a un PowerPC che lavora a frequenza più alta

Megapixel Mp
Unità pari a un milione di pixel. Misura delle dimensioni delle immagini che un particolare sensore è in grado di produrre. Si determina moltiplicando l’altezza del sensore (in pixel) per la larghezza e dividendo per un milione. Per esempio: 3872x2592=10.036 che, diviso per un milione, dà 10 MP.

Memo film
Esistono vari sistemi per consentire di ricordare, dopo un certo lasso di tempo, quale pellicola sia rimasta nell’apparecchio. Dalle più semplici ghiere con sensibilità e tipo di pellicola da impostare manualmente di una volta, si è passati per dei piccoli telaini applicati al dorso delle reflex nei quali si poteva inserire un lembo della confezione della pellicola. Dopo l’adozione universale del sistema di impostazione automatica della sensibilità DX, quasi tutti gli apparecchi sono dotati di una stretta finestrella (sul dorso, a sinistra) attraverso la quale è possibile leggere direttamente sul caricatore il tipo di pellicola. Tutti i modelli più recenti indicano sul display a cristalli liquidi la sensibilità impostata

Memoria
(Dig.). Area di immagazzinamento temporaneo per informazioni ed applicazioni. RAM e ROM, sono i nomi di diversi tipi di memoria utilizzati dai computer. RAM e spazio sull’hard disk non devono essere confusi: la RAM è un magazzino temporaneo, mentre l’hard disk offre una memorizzazione permanente.

Memoria virtuale
Sistema per aumentare la quantità di memoria disponibile usando la memoria dell’hard disk. Il suo utilizzo rallenta l’apparecchio

MF
"Manual Focus", messa a fuoco manuale.

MFD
"Minimum Focus Distance", distanza di messa a fuoco minima.

MICROFOTOGRAFIA
Ripresa fotografica attraverso un microscopio per ottenere ingrandimenti superiori a 10 X

MICROMETRO (micron)
Milionesimo di metro. Le lunghezze d'onda della luce visibile si trovano proprio al di sotto di questo valore.

MICROPRISMI
Piccoli prismi incorporati negli schermi di messa a fuoco, normalmente all'interno di un disco centrale, per facilitare la messa fuoco. Quando l'immagine è stuccata appare discontinua.

MIRED
Abbreviazione del termine: micro-reciprocal-degrees. Il valore mired di una sorgente di luce si ottiene dividendo un milione per la temperatura di colore della luce espressa in Kelvin. Una temperatura di colore di 5000 "K corrisponde a 200 mired.

MIRINO A POZZETTO
Si tratta di un vero e proprio paraluce metallico con ante pieghevoli che serve a proteggere lo schermo di messa a fuoco dalla luce parassita. Disponibile su quasi tutti gli apparecchi medio formato, è possibile usarlo sulle reflex 35mm dotate di mirino intercambiabile.

MIRINO ALBADA
Mirino ottico utilizzato sugli apparecchi a telemetro e su alcune compatte. Progettato da Von Albada, nel mirino appaiono per riflessione una cornice o dei riferimenti bianchi che indicano il limite del campo coperto dall'obiettivo

MIRINO D'AZIONE
Disponibile solo per le fotocamere reflex che hanno la possibilità di sostituire il mirino, è costituito da un pentaprisma che consente di osservare ad una certa distanza l'immagine su un oculare di grandi dimensioni.

MIRINO GALILEIANO
Mirino ottico semplice. Utilizza il principio del telescopio galileiano invertito.

MIRINO SPORTIVO
Sistema a traguardo nel quale una cornice di dimensioni opportune delimita l'inquadratura ponendo l'occhio al mirino. Metallico e pieghevole, era usato sugli apparecchi tipo press e su alcune fotocamere biottica 6x6cm.

MIRINO TTL (Trough The Lens)
Mediante il mirino TTL (letteralmente significa attraverso le lenti) l'immagine percepita dall'occhio è la stessa percepita dall'obbiettiv.
Questo mirino è presente nelle fotocamere reflex e ci consente di regolare perfettamente sia l'inquadratura sia la sfocatura, lasciandoci il massimo controllo su ciò che vogliamo sia a fuoco e ciò che invece non deve esserlo.

MOLTIPLICATORE DI FOCALE
Aggiuntivo ottico che viene interposto tra l'obiettivo e il corpo macchina per incrementare la focale dell'obiettivo. L'uso del moltiplicatore di focale comporta la riduzione della luminosità dell'obiettivo ed una certa perdita di definizione. Sono disponibili moltiplicatori 1.4x oppure 2x, che raddoppiano la focale.

MONOBAGNO
Soluzione usata per procedimenti di trattamento rapido dei negativi che contemporaneamente sviluppa e fissa.

MTF
(Modulation Transfer Function).
Misura della capacità di un sistema ottico di risolvere fini dettagli. La funzione considera il rapporto tra il contrasto dell'immagine riprodotta e quella dell'oggetto originale. È maggiormente indicativa del funzionamento dell'obiettivo rispetto al potere risolvente.



Fotografia Matrimoniale
Riprese Cine Matrimoniali
Fotografia in Studio
Foto Bambini
Still Life

PENCIL ©
Copyright 1999-2022

TUTTI I DIRITTI RISERVATI
  .
   

Back to top

| Dove siamo | Contattaci | Privacy | Copyright 1999-2022 - Gorini Andrea - P.IVA 01567590409 |